Alfa Romeo

1900 Coupé Sprint Touring, 1955

L'Alfa, appena arrivata presso la MCW, è stata visionata dal nostro staff tecnico che ha valutato tutti i lavori da eseguire su di essa. Per prima cosa, la vettura è stata portata in carrozzeria, dove la scocca è stata carteggiata completamente e preparata per la verniciatura e lucidatura finale, riprendendo esattamente la colorazione bordeaux anni 50. La vettura è stata inviata poi al tappezziere per un rifacimento completo di sedute e moquettes, visto lo stato di usura che non permettevano recuperi. Il motore, le sospensioni e l'impianto frenante sono stati controllati e collaudati. Ultimati i lavori, la vettura è stata riesaminata dal nostro personale specializzato, per garantire il restauro.

Alfa Romeo 1900 Coupé Sprint Touring 1955

  • Anno: 1955
  • Esterni: Bordeaux
  • Interni: Biscotto
  • Cambio: Manuale

Note

La 1900 Sprint monta un motore 4 cilindri da 1975cc, distribuzione bialbero con catena e alimentazione a carburatori doppio corpo.

Alfa Romeo

1900 Coupé Sprint Touring, 1955

La 1900 è da considerarsi una pietra miliare nella storia del Marchio poiché segna il passaggio dalla produzione artigianale ed elitaria delle vetture d’anteguerra ad una produzione di massa che trasforma l’Alfa in una grande industria. Della 1900 vengono prodotti un totale di 17.390 esemplari. Inizialmente il team dell’ Ing. Orazio Satta, in particolare Giuseppe Busso, ipotizza anche una vettura a trazione anteriore, molto in anticipo rispetto a quanto è poi avvenuto negli anni a venire. La scelta cadde invece su di una soluzione più tradizionale con motore anteriore longitudinale e trazione posteriore. Il 2 Ottobre 1950 all’Hotel Principe di Savoia di Milano viene presentata la 1900 Berlina, da cui derivarono le cabriolet carrozzate Pininfarina e le coupè carrozzate Touring.