Alfa Romeo

2000 Spider Touring, 1960

La 2000 Spider ha ricevuto un trattamento di restauro minimo. La carrozzeria è stata trattata con una lucidatura specifica che elimina tutte le parti parzialmente rovinate e ridà lucentezza alla vernice. Allo stesso modo, gli interni sono stati puliti con trattamenti speciali che riportano la pelle al suo stato originale senza dover rifare la tappezzeria. Solamente la capote è stata rifatta dai nostri esperti tappezzieri, utilizzando il tessuto originale denominato "pininfarina".

Alfa Romeo 2000 Spider Touring 1960

  • Anno: 1960
  • Esterni: Bianco
  • Interni: Neri
  • Cambio: Manuale

Note

La 2000 Spider è un'autovettura prodotta dal 1958 al 1962 nello Stabilimento del Portello a Milano dall'Alfa Romeo.

Alfa Romeo

2000 Spider Touring, 1960

Nata per sostituire la "1900" - della quale ereditò, praticamente immutati, gli organi meccanici - la "2000" (sigla interna 102) venne presentata al pubblico durante il Salone dell'automobile di Torino nel 1957, mentre le consegne iniziarono nel giugno dell'anno successivo. Alla presentazione era disponibile in due versioni: berlina a quattro porte (di disegno e costruzione interna) e spider (disegnata e costruita dalla carrozzeria milanese Touring). Il motore è un'evoluzione di quello usato sulle ultime 1900, un 4 cilindri in linea bialbero di 1975 cm³, che eroga 105 CV sulla berlina e 115 sulla spider.La spider era costruita su un telaio accorciato rispetto a quello della berlina (passo di 2,5 metri contro i 2,72 della berlina) ed era quindi più corta (4,49 metri contro i 4,71 della berlina). Notevoli le prestazioni, anche grazie al peso ridotto. Nel 1960 alla berlina e alla spider si affiancò la coupé (denominata Sprint), equipaggiata con lo stesso motore della spider e disegnata da Giorgetto Giugiaro per la carrozzeria Bertone che si occupò pure di costruire le carrozzerie della berlina, fino alla primavera del 1959.