Aston Martin

DB7 Vantage Volante, 2004

Questa DB7 Vantage ha ricevuto un trattamento di restauro conservatico. La carrozzeria è stata trattata con una lucidatura specifica che elimina tutte le parti parzialmente rovinate e ridà lucentezza alla vernice. Allo stesso modo, gli interni sono stati puliti con trattamenti speciali che riportano la pelle al suo stato originale senza dover rifare la tappezzeria. Le lavorazioni più importanti sono state effettuate sul cambio automatico, completamente revisionato ed ora perfettamente funzionante.

Aston Martin DB7 Vantage Volante 2004

  • Anno: 2004
  • Esterni: Verde Metallizzato
  • Interni: Beige/Verde
  • Cambio: Automatica

Note

La Aston Martin DB7 Vantage monta un propulsore 5935cc 12 cilindri a V, capace di ergogare 420 CV.

Aston Martin

DB7 Vantage Volante, 2004

La Aston Martin DB7 è una gran turismo disegnata da Ian Callum, presentata in versione coupé al salone dell'automobile di Ginevra nel marzo 1993 e costruita dalla Aston Martin dal settembre 1994 al dicembre 2004. Si tratta del modello dell'Aston Martin più venduto, con più di 7.000 costruiti prima che fosse sostituito dal DB9. La DB7, conosciuta internamente come progetto NPX, ha sostituito la vecchia Aston Martin V8, in produzione da 20 anni. Il progetto è stato fatto principalmente con le risorse della Jaguar ed ha avuto la protezione finanziaria di Ford Motor Company, proprietaria di Aston Martin dal 1988. La piattaforma è uno sviluppo della piattaforma della Jaguar XJ-S, pur con molti cambiamenti. L'auto è stata prodotta a Bloxham, Oxfordshire, una fabbrica completamente nuova, mentre la produzione della Aston Martin Virage continuava a Newport Pagnell. La versione cabriolet, la Volante, è stata presentata al salone dell'automobile di Detroit nel 1996.