Lancia

Thema 8.32, 1987

La 8.32 ha ricevuto un trattamento di restauro minimo. La vettura è stata subito portata in una delle nostre officine specializzate per controllare tutta la meccanica, l’impianto frenante e quello elettrico. La carrozzeria è stata trattata con una lucidatura specifica che elimina tutte le parti parzialmente rovinate e ridà lucentezza alla vernice. La vettura è stata successivamente inviata dal tappezziere per un rifacimento completo degli interni, visto lo stato di usura che non permettevano recuperi. Ultimati i lavori, la vettura è stata collaudata su strada dal nostro personale specializzato, per garantire il restauro.

Lancia Thema 8.32 1987

  • Anno: 1987
  • Esterni: Amaranto
  • Interni: Nero
  • Cambio: Manuale

Note

La Thema 8.32 montava un motore V8 90° da 2927 cc sviluppato da Ferrari, in grado di erogare 215 CV.

Lancia

Thema 8.32, 1987

Presentato in anteprima al Salone dell’Automobile di Torino nel 1986, questo modello è subito ribattezzato dai giornalisti e dal pubblico con il nome di “Thema Ferrari” perché il potente propulsore a 8 cilindri da 32 valvole, (da qui il nome 8.32) che la equipaggia è fornito direttamente dalla casa di Maranello. Questo motore è lo stesso, (con alcune modifiche che lo rendono meno estremo), montato sulle ben più potenti Ferrari 308 e Ferrari Mondial quattrovalvole. La scritta “Lancia by Ferrari” impressa sul “polmone” di aspirazione indica chiaramente l’origine di questo propulsore che, per la prima volta in assoluto, viene disposto trasversalmente su di una trazione anteriore. Per tutti i modelli di 8.32 la selleria e gli altri rivestimenti sono stati realizzati a mano, anche il volante e tutti gli altri particolari sono sellati a mano.