Porsche

964 Carrera 4, 1990

Quando la vettura è arrivata all''atelier MCW si presentava con il motore, il cambio e i freni rifatti, la tappezzeria rifatta e la carrozzeria già riverniciata completamente. I nostri esperti l'hanno osservata e collaudata molto accuratamente, intervenendo solo in alcuni dettagli come l'impianto audio. Data l'elevata qualità del precedente restauro, la 964 è stata deliberata con successo dal nostro staff.

Porsche 964 Carrera 4 1990

  • Anno: 1990
  • Esterni: Nero
  • Interni: Beige
  • Cambio: Manuale

Note

La Porsche 964 monta un motore boxer 6 cilindri contrapposti a doppia accensione da 3600cc, in grado di erogare 250 CV a 6100 giri/min.

Porsche

964 Carrera 4, 1990

Nel Giugno 1989 la Porsche introduce la serie 964, un approfondito aggiornamento della 911. Presentata inizialmente con numerosi aggiornamenti in gran parte derivati dalla Porsche 959 nella versione Carrera 4 (dove il 4 sta ad indicare la trazione integrale sulle quattro ruote permanente, per la prima volta su una 911). La 911 Carerra 4 era dotata di ABS di serie. Esteticamente rinnovata nei paraurti più avvolgenti ed integrati, la fanaleria posteriore ora è come una unica fascia avvolgente in colore rosso, mentre risulta innovativo l'alettone posteriore a completa scomparsa e comando elettrico (esce automaticamente oltre 90 km/h oppure a comando manuale del conducente). Vengono rinnovati anche gli interni, ma sempre nel rispetto della tradizione.